fbpx

Lo spaghetto alle noci: un piatto semplice, ma che restituisce grandi soddisfazioni (se abbinato con il #Capricciorosso) «Uno dei piatti più conosciuti che vede protagoniste le noci è lo spaghetto condito con un pesto ricavato da questo frutto. Un saporito nido di pasta avvolto da un cremoso pesto di noci che sprigiona un delicato profumo di erbe aromatiche. Questo piatto, essendo veloce e semplice da realizzare, è ideale per un pasto last minute, ma ricco di energia e gusto, oppure per smaltire l’eccesso di frutta secca approvvigionato durante il periodo natalizio. Unica cosa a cui bisogna fare attenzione è la scelta delle noci, che devono essere di buona qualità: fra quelle italiane le più rinomate sono quelle partenopee e quelle liguri. Al momento dell’acquisto è bene assicurarsi che il guscio del frutto non presenti macchie nere, indice che è stato trattato con agenti chimici.
A questo piatto va abbinato un vino rosso di media struttura, ma dal gusto intenso. Il Capriccio rosso di “Capri Moonlight” (100% aglianico), un vino estremamente duttile, ben si presta a questo abbinamento: la salsa di noci si amalgama perfettamente con il retrogusto vanigliato del vino, mentre la succulenza del piatto si incastra bene con la sua acidità. Il Capriccio rosso al naso si presenta vivace e complesso: rievoca i profumi del bosco – ovvero mirtilli, more – le prugne, le ciliegie. Sentori che, uniti al profumo del piatto, rendono questa pietanza – sebbene abbastanza elementare nella preparazione – degna anche di essere servita in occasioni importanti».